Все города > Bologna > Leica Lounge with Photolux - Inverno - Mario Daniele

Leica Lounge with Photolux - Inverno - Mario Daniele


63
15
сентября
20:30

Leica Store Bologna
Strada Maggiore 8/B 40126 Bologna Italy
"L’illusione più pericolosa è quella che esista soltanto un’unica realtà."
Paul Watzlawick


Che cos'è la realtà?
Sin dai miei primi lavori mi sono sempre posto questa domanda. Influenzato da precedenti studi e diverse letture, cerco di dare del mondo in cui viviamo una forte impronta personale, attraverso un particolare modo di osservare e rappresentare quanto ci circonda. La realtà non è, per me, una scoperta, quanto piuttosto un’invenzione. E così, senza ricorrere a stratagemmi ed artifici, costruisco spazi che sono più mentali che reali. Cerco di cogliere l'essenza delle cose, lavorando per sottrazione e dando un taglio minimalista e minimale improntato al massimo della semplicità.
In Inverno, lo spazio è rappresentato da paesaggi innevati che diventano indistinti e silenziosi. Con la nebbia, l'aria si fa ovattata ed avvolgente. All'emergere di semplici linee e pochi particolari, si unisce la magia del non svelato.
Colgo immagini che evocano delicati e morbidi disegni a matita su cui una gomma ha cancellato quasi tutto, lasciando l'essenziale.
In Palco scènico, invece, ho voluto ribaltare la rappresentazione più comune e diffusa di una realtà come quella dell'esposizione internazionale. A edifici spettacolari e folle oceaniche ho preferito fotografare solo pochi elementi, sia umani che architettonici, isolandoli dal contesto. In questo modo, ho provato a fermare il tempo di un gesto, di una postura, di una relazione, di un piccolo dettaglio.
Mi sento, dunque, molto vicino a quanto sosteneva Florence Henry: “Con la fotografia ciò che voglio soprattutto è comporre l’immagine. I volumi, le linee, le ombre e la luce devono obbedire alla mia volontà e dire ciò che voglio loro far dire”.

Mario Daniele nasce nel 1950, vive e lavora a Savigliano (Cuneo). Dal 2006 inizia la sua ricerca fotografica sul tema del paesaggio. Nel 2008, con il progetto Océan, dedicato alle coste atlantiche della Francia, consegue il primo premio al LuccaPhotoFest. La ricerca continua con Inverno e Quel sentiero per il lago, dalle colline innevate delle Langhe ai laghi alpini. L'ultimo progetto Palco scènico ha come sfondo l'Expo 2015. Non ancora conclusa la serie Nei Musei, iniziata nel 2010. I sui lavori sono stati esposti in gallerie e fiere sia in Italia che all’estero.